Nicola Porro fulmina il ministro: «Per Franceschini ci vuole un’ambulanza» (video)

mercoledì 9 ottobre 12:17 - di Gabriele Alberti
Porro

Otto e Mezzo su La7 è sempre fonte di assurde amenità. Sere fa era ospite di Lilli Gruber Dario Franceschini, in collegamento Alessandro Sallusti. Il  ministro piddino si era lanciato in un improbabile paragone, quello tra Matteo Salvini e Batman. Il ministro dei Beni culturali ha spiegato che con il leader della Lega al Viminale, «l’Italia sembrava Gotham City». Testualmente.  Un logo buio, tetro, pericoloso. Sallusti ha risposto per le rime in modo deciso. Non finiva lì, perché il botta e risposta è stato rilanciato da Nicola Porro sul suo blog. Porro ha il pregio della chiarezza. Riportando il diverbio, titola in modo diretto: «Un’ambulanza per Franceschini». Scrive sul suo blog il conduttore di Quarta Repubblica: «Se non ve ne eravate accorti siete dei beceri fascioleghisti: in Italia il clima è cambiato, da quando i giallorossi hanno trovato un accordo di Palazzo per costruire una nuova maggioranza. Prima, quando c’erano i buzzurri, a partire dal Capitano dei buzzurri, il Matteo Salvini al Viminale, “l’Italia sembrava Gotham City”». Aggiunge il fatto rilevante che tale sfondone «Non lo ha detto uno studente gretino che aveva alzato troppo il gomito, ma il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. E posta  la risposta del direttore del Giornale Alessandro Sallusti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza