Morto l’attore Carlo Croccolo. Amatissimo dal pubblico, recitò con i più grandi (video)

sabato 12 ottobre 12:26 - di Redazione
Carlo Croccolo

È morto all’età di 92 anni l’attore Carlo Croccolo. La notizia è apparsa sul suo profilo Facebook con un breve post: «Questa mattina, alle prime luci dell’alba, si è spento il maestro Carlo Croccolo. Ha vissuto una vita straordinaria come straordinario è stato il suo talento. I funerali si terranno domani, domenica 13 ottobre, alle ore 16, presso la Chiesa San Ferdinando a Piazza Trieste e Trento» a Napoli.

Croccolo ha lavorato al fianco dei più grandi comici italiani a cavallo degli anni ’50 e ’60, da Totò a Eduardo e Peppino De Filippo. Ha vinto anche un Davide di Donatello nel 1989 per la sua interpretazione di ‘O re, il film storico di Luigi Magni.

Nella sua lunghissima carriera Croccolo ha lavorato soprattutto nel cinema ma anche in teatro. Ha partecipato a sceneggiati televisivi e fiction, tra cui Capri nel ruolo del pescatore Totonno. È stato anche doppiatore prestando la sua voce a Oliver Hardy (prendendo il posto di Alberto Sordi) negli anni ’50 e ’60, arrivando anche a doppiare entrambi i personaggi di Stanlio e Ollio. A partire dal 1957 ha dato la voce a Totò, ed è stato l’unico doppiatore autorizzato dall’attore.

L’attore ha vissuto con la moglie Daniela Cenciotti per oltre 25 anni a Castel Volturno. Due anni fa, per i suoi 90 anni, il sindaco del comune gli ha consegnato le chiavi della città con la dedica «A Carlo Croccolo, per i suoi  90 anni di passione. tra teatro e cinema».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza