Lucio Dalla vive ne “L’Angelo Bugiardo”: alla Sala Umberto la prima nazionale

sabato 19 ottobre 9:01 - di Redazione

A 7 anni dalla morte, Lucio Dalla vive ancora nel cuore dei suoi innumerevoli fan. Lunedì 4 novembre presso la Sala Umberto di Roma, sarà in scena per la prima nazionale, L’Angelo Bugiardo. Uno spettacolo musicale con la regia di Duccio Forzano, che racconta in maniera semplice e diretta il personaggio Lucio Dalla impersonato da Enzo Paci. L’attore, molto noto per le sue esibizioni nelle trasmissioni “Colorado Cafè” e “Zelig accompagnato dalla band Lino e la Settima Luna, un gruppo straordinario che rivisita le canzoni in onore del cantautore.

Altri protagonisti importanti che interagiscono con la band sono: Giuliano Sangiorgi leader dei Negramaro (duetta con la band in “Futura”, la canzone che parla dell’amore tra due persone divise dal muro di Berlino); Kledi Kadiu che balla sulle note di “Balla Balla Ballerino” e con Charlotte Lazzari su “Anna e Marco” ed il Prof. Flavio Caroli, uno dei più grandi esperti di storia dell’arte ben noto al pubblico di “Che Tempo Che Fa” che spiega il quadro di Arnold Böcklin “Sant’Antonio e i Pesci” che ha ispirato Lucio nella scrittura di “Com’è profondo il mare”.

L’Angelo Bugiardo debutta il 4 novembre

L’Angelo Bugiardo rappresenta il progetto in cui si fondono due anime artistiche. Da una parte Duccio Forzano, considerato il più eclettico ed innovativo tra i registi italiani. Dall’altra Gianni Salvioni, produttore discografico e fondatore della casa discografica Ermitage. Quest’ultimo ha collaborato per 15 anni con Dalla ed ha realizzato progetti con artisti come Finardi, Bollani e Accardo.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

 

In evidenza