La domenica nera di Fazio: la gaffe con Emma, gli ascolti giù e la vittoria della destra

lunedì 28 ottobre 13:14 - di Marta Lima

La domenica nera di Fabio Fazio si è conclusa a tarda notte, quando il popolare conduttore, probabilmente sul divano di casa, ha dovuto assistere al trionfo del centrodestra. E di quel Matteo Salvini contro il quale, anche ieri sera, a urne aperte, aveva provato a scagliarsi. Con quel collegamento in studio con Sigfrido Ranucci, il c0nduttore di Report, che qualche giorno fa aveva mandato in onda un’inchiesta sul Russiagate salviniano. Un’inchiesta pubblicamente lodata dal conduttore di “Che tempo che fa“, lodi ripetute ieri nelle ore del voto con quel collegamento con Ranucci. Una “sponda” anti-salviniana che alla Lega non è andata giù: «Violata la par condicio», è stata la reazione.

«Ad urne aperte anche la strana coppia Fabio Fazio Sigfrido Ranucci, viola la par condicio, parlando di Lega e Matteo Salvini, nella speranza, forse, di recuperare qualche voto alla faccia dell’Umbria e degli Umbri. Sarebbe questo servizio pubblico?». Parole e ira del leghista Tiramani.

Fazio battuto dai comici, dalla Formula 1 e dal centrodestra

Nella serata nera di Fazio, la fiction su Imma Tataranni si è congedata con un’altra vittoria. Ieri, l’ultima puntata della fiction su Rai1 ha vinto la prima serata con 4.742.000 spettatori e il 22.2% di share.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza