Entra nel recinto dei maiali col bimbo di 2 anni: la scrofa l’aggredisce a morte. Gravissimo il piccolo

domenica 6 ottobre 20:19 - di Redazione
maiali

Un uomo di 50 anni è entrato nel recinto dei maiali con un bambino di 2 anni in braccio ed è stato aggredito a morte da una scrofa. Ferito gravemente il bimbo, che è stato trasportato dal 118 in codice rosso all’ospedale di Tivoli dove è stato trasportato in elicottero. Una tragedia che si è consumata a Corcolle, in provincia di Roma. Sul posto la polizia scientifica e i Carabinieri della Compagnia di Tivoli. L’uomo ucciso era ospite di alcuni parenti che abitano a Corcolle e sono i proprietari dell’allevamento di maiali. Il bambino ferito è il figlio del proprietario della casa.

Un uomo muore sbranato dai maiali, grave un bimbo di 2 anni

Secondo una prima ricostruzione dei drammatici fatti, riportata tra gli altri dal sito dell’Ansa, «l’uomo aveva aperto il recinto con l’animale ed era entrato col bimbo per vedere dei maialini quando la scrofa lo ha fatto cadere e lo ha morso ferendolo mortalmente e aggredendo poi il bimbo». Ma sull’uomo, un 50enne di origini romene, l’animale ha infierito con una tale brutalità da non dargli scampo. Da una prima ricostruzione, l’uomo era entrato nel recinto per vedere i maialini quando la scrofa lo ha aggredito facendolo cadere a terra. A quel punto l’animale lo ha morso fino a ucciderlo e poi ha aggredito anche il bimbo. L’intervento dei proprietari dell’allevamento ha invece sottratto dalle grinfie della scrofa inferocita almeno il piccolo, anche lui romeno. Piccolo che purtroppo, da quanto si apprende al momento, versa in gravissime condizioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza