Duello Renzi-Salvini, a vincere è stato Bruno Vespa: record di ascolti. Sui social è scontro tra i fan

mercoledì 16 ottobre 11:27 - di Roberto Mariotti
Renzi-Salvini

Alla fine il vero vincitore è stato Bruno Vespa. Porta a Porta – con il famoso duello Renzi-Salvini – ha fatto registrare il record storico di ascolti della trasmissione su Rai1. Trasmesso in seconda serata, è stato visto da 3.808.000 spettatori con il 25.4% di share. Un risultato incredibile, vista l’ora in cui è andato in onda lo scontro.

Sui social parte la seconda sfida. I sostenitori dei due leader fanno il muro contro muro. I renziani dicono che ha vinto il Matteo di Firenze. I salviniani il Matteo verde. Battute e ironie, «siete il vecchio», l’accusa lanciata a Italia Viva; «il Papeete, ricordate il Papeete…», la replica – ormai trita e ritrita – degli ex-piddì. «Siete i servetti della Boschi», «il vostro leader non ha parlato di Banca Etruria?». E dall’altra parte: «L’uomo di pancia e di costume si è messo la giacca».

«Renzi va bene solo per la Ruota della Fortuna»; «Leghisti, avete bevuto troppo ad agosto»; «a sinistra siete tutti uguali, il partito dei clandestini».

Secondo gli esperti, invece, il duello Renzi-Salvini è finito con un sostanziale pareggio. Sia Renzi che Salvini non avevano l’obiettivo di sottrarre i voti l’uno all’altro ma di consolidare il proprio consenso. E soprattutto di oltrepassate la coppia Di Maio-Zingaretti con un solo salto.

Al termine di Porta a Porta Salvini aveva osservato: «È stato un confronto civile. Chi ha vinto? Non chiedetelo a me che sono parte in causa». E poi: «Il prossimo confronto? Ma con “Giuseppi” dove vuole, quando vuole, sulla rete che vuole».

Ma la sfida è continuata anche dopo, via social. «Con tutta l’umiltà del mondo – il tweet di Salvini – visto che spetterà a voi giudicare, diverse persone, che hanno assistito al confronto fra me e Renzi, hanno commentato “2 a 0 per Salvini e palla al centro”. Ora aspetto un bel confronto col signor Conte». Renzi aveva ribattuto: «Pensa un po’: a me invece dicono che è finita come Milan-Fiorentina di quest’anno a San Siro».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza