Bronzi di Riace, un testimone a “Le Iene”: «C’era una terza statua. Fu venduta a Roma»

martedì 29 ottobre 18:27 - di Redazione

Bronzi di Riace, tre non due. Almeno secondo un testimone scovato da “Le Iene” ”Il terzo bronzo di Riace fu portato a Roma da alcuni calabresi e venduto”. Lo riferisce un testimone ad Antonino Monteleone, in un’intervista che andrà in onda questa sera. La testimonianza esclusiva se vera sarebbe clamorosa. Perché accrediterebbe la storia di uno dei più incredibili trafugamenti di opere archeologiche di tutti tempi. Possibilità di cui si dice fermamente convinto Giuseppe Braghò. Uno studioso che da anni si batte per la verità sul ritrovamento dei Bronzi di Riace. ”Nessuno – spiega – è mai entrato nell’archivio del museo storico, di questi grandi scienziati, accademici…”. “A nessuno è venuto in testa di andare dove? Alla fonte! Lì ho scoperto che qualcosa non andava…”        Monteleone ha raccolto le confidenze di un presunto testimone della compravendita di un terzo bronzo. ”A Roma -dice costui- c’era un’altra statua che veniva da Riace”. Statua che avevano portato su i calabresi… “Una cosa bella, di bronzo… so che se la sono venduta”.

Bronzi di Riace: due o tre?

Nel primo capitolo della loro inchiesta “Le Iene” si erano domandate se le due statue fossero davvero gli unici reperti trovati in quei fondali. O se, accanto a questi, c’erano anche uno scudo e forse un terzo bronzo. Fatto che si evincerebbe dalla denuncia compilata dal sub  Stefano Mariottini, scopritore ufficiale dei due bronzi. Nel corso della seconda puntata dell’inchiesta esclusiva, Le Iene avevano poi raccolto la testimonianza di chi sostiene di aver conosciuto una testimone. Una donna,  Anna Diano, che avrebbe visto con i suoi occhi qualcuno portare via uno scudo e una lancia spezzata in due. Proprio dalla spiaggia di Riace. E proprio nei giorni del ritrovamento delle due statue, a circa 700 metri da dove sono stati recuperati i bronzi. Ora arriva la clamorosa testimonianza di quest’uomo. Lui racconta di sapere che il terzo bronzo fu trafugato. Portato in una villa a Roma e venduto agli americani poco dopo il suo ritrovamento. Dalle 21,15 su Italia1.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica