73 morti accertati in Pakistan per un incendio su un treno passeggeri

giovedì 31 ottobre 13:14 - di Redazione
73 morti accertati

73 morti accertati. Ma la conta potrebbe non essere finita. Accade in Pakistan l’ennesimo disastro ferroviario francamente inspiegabile. Un incendio che ha distrutto completamente due vagoni del Tezgam Express. Il treno era in viaggio da Karachi a Rawalpindi, nella provincia del Punjab. L’ultimo bilancio diffuso dal governo distrettuale di Rahim Yar Khan parla di 73 morti. A generare l’incendio l’esplosione di una bombola a gas su un vagone, azionata da alcuni viaggiatori per cucinare. Le fiamme si sarebbero estese rapidamente a un secondo vagone. Molte delle vittime hanno perso la vita saltando dal treno in corsa nel tentativo di salvarsi, come ha spiegato il ministro delle Ferrovie Sheikh Rashid. In un videomessaggio, Rashid ha anche annunciato che un risarcimento di 1,5 milioni di rupie verrà pagato ai parenti delle vittime.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza