Zaffini a Pd e M5s: “Accordatevi e in Umbria vinceremo meglio”

domenica 15 settembre 15:06 - di Redazione

«Ben venga anche in Umbria l’alleanza tra il Movimento 5 Stelle e il Partito democratico». E’ quanto afferma in una nota il senatore Franco Zaffini di Fratelli d’Italia. «Di Maio prova a imporre le regole confessando allo stesso tempo di non essere pronto a governare l’Umbria ma Verini, rispondendo che l’intesa si può praticare, sottostando alle condizioni dettate dal M5s, fa quasi tenerezza – dice il segretario umbro del partito di Giorgia Meloni -. Entrambi dovranno fare i conti dentro i rispettivi partiti dove non tutti staranno facendo i salti di gioia”.

Si fa chiarezza

“Le elezioni si vincono con i voti – afferma il leade regionale di Fdi – ma d’altronde l’alleanza col M5s rappresenta per il Partito democratico l’unico disperato tentativo di provare a non perdere in maniera umiliante l’Umbria alle regionali di ottobre. Lascia in ogni modo interdetti il livello di improvvisazione e di approssimazione dei nostri rivali. L’elettore può tirare un sospiro di sollievo perché così viene fatta chiarezza su un accordo meticcio che non porterà a niente di buono».

Il sen. Zaffini (Fdi)

Prosegue Zaffini: «L’eventuale accordo produrrà una semplificazione del quadro politico ripristinando finalmente il bipolarismo e non ci sarebbe più quel terzo partito, i grillini, a barcamenarsi tra chi governa e chi ha perso, a seconda della convenienza. Di certo questa operazione consentirebbe agli elettori di sapere in anticipo per chi votano senza correre il rischio, altissimo, di ritrovarsi a loro insaputa dinanzi ad accordi di palazzo che smentirebbero la preferenza espressa, realizzando quell’inganno che a livello nazionale si è materializzato con la costruzione del nuovo governo».

Due debolezze politiche

«L’Umbria dopo 50 anni di sinistra ha bisogno di chiarezza, di certezze per il proprio futuro e di una maggioranza stabile – conclude Zaffini -. Nonostante la comicità della situazione che vede due debolezze politiche, in questo caso non si può parlare di forze, che fino a ieri si sono attaccate, insultate, denunciate e tirate gli stracci in faccia, Fratelli d’Italia auspica anche in Umbria l’alleanza tra Pd e M5s».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza