Sputi antifascisti al banchetto: una risata seppellisce la contestatrice (video)

23 Set 2019 15:37 - di Redazione

E’ accaduto a Padova, in piazza della Frutta, domenica 22 settembre. Una giovane contestatrice esagitata si è avvicinata al banchetto della Lega che raccoglieva firme per il maggioritario e ha insultato tutti, accusandoli di essere fascisti e antisemiti. A conclusione del suo sfogo “democratico” ha sputato al consigliere regionale Fabrizio Boron. I presenti l’hanno presa a ridere e per fortuna non hanno reagito alla provocazione. Matteo Salvini ha postato il video dell’aggressione verbale di Padova sulle sue pagine social con questo commento: “La tizia sinistra insulta e sputa, ma i “cattivi” siamo noi… Quanta pena!!!”. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Giuseppe Tolu 24 Settembre 2019

    Malata di testa. Una passata di calci nel fondo schiena fino alla prima farmacia, comprare un po’ di pasta di fi##an, spalmare per bene nelle chia##e e di nuovo a calci fino all’ospedale psichiatrico più vicino

  • SUGERITI DA TABOOLA