Salute, un bambino su due soffre di mal di schiena. I consigli dell’esperto

giovedì 5 settembre 13:44 - di Redazione

Non è solo un “acciacco” da grandi. Già alle elementari – la fascia d’età più importante per lo sviluppo muscoloscheletrico e in cui la schiena dei bambini è più delicata è senza dubbio quella compresa tra i 6 e i 10 anni –  cinque bambini su dieci soffrono di mal di schiena. Nel mirino l’eccessivo o sbilanciato carico sulla schiena, come uno zaino inadatto, la postura “da tablet“, ma anche esercizi ginnici inappropriati. Così, a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico, gli ortopedici e traumatologi ospedalieri d’Italia (Otodi) lanciano l’allarme e invitano genitori, insegnanti e istruttori ad assicurarsi che i bambini non stiano seduti con la schiena curva e che svolgano un’attività fisica adeguata alla loro età. «Purtroppo, le nuove generazioni – spiega il presidente Mario Manca – soffrono di lombalgia quasi il doppio, rispetto ai loro genitori quando avevano la stessa età». Secondo gli ortopedici, uno zaino giusto e confortevole deve essere leggero quando è vuoto, come i trolley da imbarcare su un aereo; non deve essere dotato di aperture a soffietto; deve avere le bretelle larghe e imbottite, cinture o una fascia per essere fissato alle anche – rispetto alle quali non deve mai scendere oltre, lungo la schiena – e non deve pesare più del 15-20 per cento del peso corporeo del bambino. Importante, poi evitare di indossare lo zaino su una spalla sola per evitare il sovraccarico della schiena. Secondo gli esperti,  spesso il peso dello zaino raggiunge una media del 30 per cento del peso del bambino.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza

contatore di accessi