Orfini impallina il governo Conte, “non c’è differenza con Salvini sull’immigrazione”

venerdì 13 settembre 17:46 - di Il Cavaliere Nero 😎

Non passa giorno senza la consueta sparatoria di Orfini contro il governo Conte in materia di immigrazione. L’ex presidente del Pd vorrebbe ancora di più, non si accontenta mai e non intende stare zitto fino a che ogni nave Ong non possa ormeggiare senza problemi nei porti italiani.

“Come con Salvini ministro”, denuncia Orfini

Ha scritto su twitter: “Per la cronaca: in attesa dell’accordo sulla redistribuzione la #OceanViking resta in mare senza l’assegnazione di un porto sicuro. Esattamente come accadeva con Salvini ministro”. E poi ha caricato a pallettoni: “Così davvero non va bene. Anzi: così è una vergogna”.
In pratica non è cambiato nulla, secondi Orfini, mentre invece al governo si preparano ad autorizzare praticamente tutto.
Ma aldilà della posizione del deputato del, quel che è interessante è verificare ancora una volta che persino tra gli aficionados della sinistra la posizione dei porti aperti è minoritaria. C’è chi invita Orfini a stare zitto sennò cade il governo (i famosi principi…), e chi invece semplicemente di non rompere le scatole e dare tempo a Conte di sistemare la pratica.

I suoi avevano da fare con i sottosegretari

Ovviamente c’è anche chi incita il parlamentare ad andare avanti. Certo è che oggi nel Pd ufficiale non poteva rispondergli proprio nessuno, visto il caos provocato dalla marea di viceministri e sottosegretari che ha portato via diverse ore di sonno ai maggiorenti del partito. Lui invece, eroicamente, sta col fucile su twitter ad impallinare i suoi compagni di partito. Sono carini però…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 14 settembre 2019

    Ma questo orfini, perche’ non va in Libia per effettuare lui stesso le operazioni d’imbarco dei clandestini rifugiati ? Cosi’ facendo si possono evitare trasbordi in mare. Certo che e’ una bella pezza da piedi sto tizio, amico della boldrini?

  • daria p 14 settembre 2019

    Prima il Governo fara’ quello che chiede Orfini, e prima gli italiani si ribelleranno.
    Sosteniamo Orifini, e’ il miglior alleato della destra.

  • In evidenza

    contatore di accessi