Migranti, Delmastro:«L’Italia diventerà il campo profughi dell’Europa»

mercoledì 11 settembre 12:52 - di Gabriele Alberti

Questa è la prospettiva triste. Ormai sul terreno immigrazione prepariamoci all’invasione. «Scatenati per una inaspettata, immeritata e ingiusta seconda giovinezza politica, i parlamentari del Pd guidati dal ‘Prode’ ma commissariato Zingaretti, augurano il buongiorno agli italiani chiedendo a gran voce che tutti i migranti della ONG Ocean Viking entrino «senza sé e senza ma» in Italia. Insomma, avanti tutti senza condizioni. Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione Esteri traccia uno scenario inquietante e realistico di quel che gli italiani dovranno aspettarsi. Lo fa commentando le parole di Zingaretti a “Dimartedì”.

«Porte aperte a tutti»

Dopo i porti chiusi del precedente governo, il repentino cambio di corso del nuovo esecutivo giallorosso è già iniziato al grido “porte aperte a tutti”. Il premier Conte, primo ministro di due governi con linee guida opposte, si fa garante di una discontinuità che si ritorcerà sulle vita del Paese, degli italiani. Il Pd – spiega Delmastro- non crede ai suoi occhi e «se vuole ottimizzare il business derivante dall’immigrazione di massa deve riattrezzare velocemente la filiera dell’accoglienza. Se il buongiorno si vede dal mattino, non manca molto per vedere l’Italia trasformata nel campo profughi dell’Europa», denuncia Delmastro. Ci attende una brutta Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi