Meloni: «Volete portare Romano Prodi al Quirinale? Non ci riuscirete» (video)

lunedì 16 settembre 16:51 - di Natalia Delfino

«Presidenzialismo subito! Gli italiani hanno tutto il diritto di eleggere direttamente il Capo dello Stato. Siete con noi?». Giorgia Meloni rilancia la battaglia di FdI per il presidenzialismo e, dalla sua pagina Facebook, invita gli italiani a votare online la petizione per dire «basta ai giochi di palazzo». Il fine ultimo della manovra giallo-rossa, sottolinea la leader di FdI, al di là dell’attaccamento alla poltrona, è proprio il Quirinale. Per il quale c’è già un nome pronto: Romano Prodi, «cintura nera di svendita dell’Italia e dei suoi interessi».

«La democrazia tornerà presto»

«Non ci riuscirete!», avverte Meloni nella didascalia al video del suo intervento alla Camera in occasione della fiducia. «Non ci riuscirete per due motivi. Il primo – chiarisce – è che noi adesso riprendiamo con ancora più forza la nostra battaglia per l’elezione diretta del capo dello Stato. Il presidente della Repubblica lo facciamo eleggere dagli italiani e vediamo se Romano Prodi ci arriva». «Il secondo è che, per quanto buona sia la qualità della colla con cui vi siete attaccati alla poltrona, non vi salverà dalle intemperie di questo tempo e la democrazia – conclude Meloni – tornerà presto».

https://www.facebook.com/giorgiameloni.paginaufficiale/videos/521691198646229/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Carlo Cervini 17 settembre 2019

    Questi maneggioni sono capaci di tutto e di più………………….solo il cimitero ci può salvare…………….Amen

  • Sabatangelo 17 settembre 2019

    Brava Giorgia. Sepre coerente con la sua linea politica, e della maggioranza degli Italiani.

  • Alessandro Pellegrini 16 settembre 2019

    Prodi potrebbe diventare presidente della Repubblica solo con l’aiuto di una seduta spiritica.

  • emilio gregori 16 settembre 2019

    Egregi,presidenzialismo,quando?non dimentichiamo,le elezioni del 94 e poi…..
    quando avevamo,la possibilita’ di cambiare,tutto e tutti.Ma non avevate inteso,perche’ il Silvio,entrando in politica,oltre che per salvare le sue TV,uso i voti di quel MSI,che in ITALIA,si batteva da solo contro i comunisti.La sua e’ stata e rimane una azione che tiene conto della costituzione,per noi MISSINI carta igienica.Tiene conto degli equilibri,Craxiani,ed aaltri rapporti,che nulla hanno a che fare con una destra Nazione anticomuista..Fotti Italia,vedrete sara’ imbarcata in parte sul Conte Bus.partigiani ,mantenuti di stato,pseudo magistrati.ma cosa fara’ la destra appena vinto,invece di cavalcare la vittoria,invece di postare nei punti piu’ importanti i suoi uomini capaci,e di lunga navigazione,imbarca di tutto.Non capisco perche’ Giorgia,ha timore di dire,il condono fiscale e’ obbligatorio,in quanto,se ognuno di noi vuole constatre,come gestendo al 100 x 100 ,secondo le vessazione di stato ,nessuno puo’ sopravvivere.flatax,l’Italia attende,sara’ il motivo,per cui i comunisti perderanno,il mondo reale del lavoro li punira’.nondilungandomi, emilio da portopalo

  • In evidenza