L’intervento di Meloni: «Il popolo si ribella alla truffa. Vogliamo votare» (video)

lunedì 9 settembre 13:13 - di Sveva Ferri

Tifo da stadio e un coro di «Giorgia-Giorgia» hanno accolto l’intervento di Giorgia Meloni sul palco della piazza tricolore di Montecitorio. La leader di FdI, che poco prima aveva portato un saluto, ha parlato per oltre un quarto d’ora, ringraziando prima di tutto i manifestanti, «per non esservi girati dall’altra parte», per aver voluto partecipare così numerosi da farle dire di aver «commesso un errore»: «Noi – ha detto Meloni – dovevamo riempire piazza del Popolo, non piazza Montecitorio. Abbiamo riempito almeno altre tre piazze oltre a questa». Non c’erano dubbi sul fatto che la manifestazione sarebbe stata un successo, che tanti italiani vi avrebbero partecipato, cogliendo quella che di fatto era l’unica occasione per far sentire la propria voce nel giorno della fiducia al governo della truffa. Probabilmente, però, nemmeno gli organizzatori si aspettavano questi numeri, tanto più in un lunedì mattina lavorativo.

«Il popolo si ribella al governo della truffa»

E, invece, come ha sottolineato la stessa Meloni, quella piazza è «il popolo che si ribella al governo della truffa», «è il vaffa day per i 5 stelle», è un avviso di sfratto ai «ladri di democrazia», che «vogliono quel campione di Prodi al Colle» e sono disposti a tutto pur di non far votare gli italiani. Ma «tutta questa gente chiede di votare», ha avvertito Meloni, interrotta più e più volte dagli applausi e dai cori di incitamento.

«Non nel mio nome»: l’intervento di Meloni

NON NEL MIO NOME! Migliaia di italiani liberi in piazza per dire NO al patto della poltrona. #VogliamoVotare

Pubblicato da Giorgia Meloni su Lunedì 9 settembre 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi