Fino ai 5 anni i bambini devono bere solo acqua e latte. Le indicazioni dei pediatri

24 Set 2019 9:03 - di Redazione

Prima c’era stato il no dei pediatri italiani alla tassa sulle merendine e sulle bibite.  «È una sconfitta arrivare a dover tassare le merendine per evitare che vengano consumate», aveva detto Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria (Sip), aggiungendo: «Non si può fare di tutta un’erba un fascio, perché ci sono anche in questo ambito delle differenziazioni da fare.È importante promuovere degli stili di vita adeguati, che prevedano un’alimentazione corretta». E c’era stato l’invito:  i bambini devono imparare autonomamente, oltre che con la gestione dei genitori, ad alimentarsi in maniera corretta. Devono consumarefrutta fresca, verdura, una dieta mediterranea. Crediamo moltissimo nella promozione delle pratiche virtuose»,

Arrivano le risposte alle domande che i genitori fanno sempre. Cosa dar da bere ai bambini? Possono bere il succo di frutta? Può il succo di frutta sostituire il latte? Il latte va zuccherato? Proprio nei giorni in cui in Italia si discute di una possibile tassa su merendine e bibite zuccherate, un gruppo di scienziati americani pubblica nuove linee guida nutrizionali per i bambini. Descrivono in dettaglio cosa dovrebbero essere autorizzati, o meno, a bere nei primi anni di vita. Il succo di frutta? Meno di una tazza al giorno. E puntano su latte e acqua.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA