Delle Chiaie, giovedì i funerali. Baldoni: ha pagato molte infamità degli antifascisti di maniera

martedì 10 settembre 14:14 - di Redazione

Si terranno giovedì alle 15.30 nella chiesa di San Lorenzo fuori le Mura i funerali di Stefano Delle Chiaie, il fondatore di Avanguardia nazionale. Domani mattina, invece, dalle 11 alle 13 sarà aperta la camera ardente al Cto.

Il giornalista e scrittore Adalberto Baldoni, che sulla storia della destra italiana ha pubblicato vari titoli anche recentemente, commenta così all’Adnkronos la morte di Delle Chiaie: “La nostra amicizia risale al 1960, quando lui era a capo di Avanguardia nazionale giovanile ed io guidavo la Giovane Italia di Roma. Politicamente eravamo in contrapposizione, ma la ‘concorrenza’ tra le due associazioni, la sua estremista, la mia moderata, non ha mai generato risse, scontri verbali, come invece accadeva tra noi e Ordine Nuovo. Anche nella cosiddetta “battaglia” di Valle Giulia il 1 marzo 1968 gli attivisti di Avanguardia erano accanto ai militanti della Giovane Italia. Spesso chi deteneva il potere, per sporchi giochi politici, ha tentato di coinvolgerlo in fatti delittuosi, come la strage di Piazza Fontana o quella di Bologna. Ha pagato duramente queste infamità. Nel limite delle mie possibilità, con le inchieste apparse nei miei saggi sul terrorismo, ho dimostrato la sua totale estraneità. Con i fatti, non con le chiacchiere, le supposizioni, i pregiudizi, di cui sono campioni gli antifascisti di maniera”.

“La sua scomparsa – ha continuato Baldoni – mi rattrista profondamente. L’ho incontrato l’ultima volta subito dopo Ferragosto a Cinecittà. Stava assieme alla sua compagna Carola. Gli ho ricordato che a settembre ci saremmo rivisti assieme al regista Ferdinando Vicentini, con cui aveva un ottimo rapporto. Il regista voleva intervistarlo circa il periodo in cui era stato latitante, approfondendo alcuni episodi che mi aveva già raccontato per il mio libro “Anni di piombo” “.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi