Conte in bottega tra caciotte e salami. Travolto dagli sfottò su Fb: «Ridicolo» (video)

14 Set 2019 10:24 - di Paolo Sturaro

Ciauscolo e formaggi vari. Giuseppe Conte, nel corso della sua visita a Castelsantangelo sul Nera, si è fermato in una delle botteghe a comprare alcuni prodotti tipici. Prima di rientrare a Roma ha mangiato un panino con il ciauscolo con il suo staff. Poi ha messo il video sulla sua pagina Facebook. «Al termine della visita nelle zone terremotate del Centro Italia, mi sono concesso una piccola pausa gastronomica nella norcineria di Castelsantangelo sul Nera», ha scritto. «Ho fatto ottimi acquisti e con i collaboratori ci siamo fermati a degustare salumi e formaggi. Vera delizia per i nostri palati. Anche questi piccoli gesti di attenzione possono contribuire a rilanciare l’economia di queste comunità in difficoltà».

La pagina fb di Conte viene travolta da sfottò, critiche e insulti. Dario scrive: «Buffone, eri pieno di scorta e la gente non si è potuta avvicinare per dirti quanto sei pessimo». Rosellina racconta:  «Salvini un giorno è venuto nella mia città, Cagliari, doveva visitare il mercato civico. Ad attenderlo fuori dalla struttura c’era una folla di persone perbene, giovani e anziani, e il mercato al suo interno era strapieno». E aggiunge: «Poi vedo questo video, freddo e costruito. Perdonatemi ma è chiaramente forzato e privo di reale calore umano e dico “povera Italia”». Gennaro si limita a un «Ridicolo!»e Giuseppe ironizza: «Subito dopo aperitivo con Angela e una telefonatina a Macron per la buonanotte non ci scappa». E a seguire, una valanga di commenti. Delia: «Ma per favore, pensa che con l’acquisto di mezza caciotta e un paio di panini ha risolto il problema di quella gente?». Marco: «Lei è andato in elicottero evitando ogni contatto col pubblico, e poi fa finta di essere solidale e umano comprando due cose in un alimentari».

Al termine della visita nelle zone terremotate del Centro Italia, mi sono concesso una piccola pausa gastronomica nella norcineria di Castelsantangelo sul Nera. Ho fatto ottimi acquisti e con i collaboratori ci siamo fermati a degustare salumi e formaggi. Vera delizia per i nostri palati. Anche questi piccoli gesti di attenzione possono contribuire a rilanciare l’economia di queste comunità in difficoltà.

Pubblicato da Giuseppe Conte su Venerdì 13 settembre 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA