Conte bis, il Senato vota la fiducia: 169 sì e 133 no. FdI: governo del trasformismo

martedì 10 settembre 19:35 - di Redazione

Il Senato ha votato la fiducia al governo Conte 2. I voti favorevoli sono stati 169, contrari 133 e astenuti 5. Presenti 308, votanti 307.

I senatori di Fratelli d’Italia hanno mostrato, in aula, bandiere tricolori e la scritta ‘Voto’ al termine dell’intervento del loro capogruppo Luca Ciriani per la dichiarazione di voto al governo Conte.

“Un governo senza coraggio” e che nasce “per un orribile pateracchio”, ha detto il presidente dei senatori Fdi Luca Ciriani annunciando il voto contrario e “opposizione a viso aperto” all’esecutivo nelle dichiarazioni finali a palazzo Madama. “Potevate prendere i punti della vostra intesa, trasformarla in programma e presentarvi a 60 milioni di italiani anziché farla votare da poche decine di migliaia di iscritti alla piattaforma Rousseau”, ha aggiunto Ciriani, definendo l’esecutivo Conte un esempio “del peggiore e più volgare trasformismo della storia italiana”. Chiedere elezioni, ha sottolineato, “non è come bestemmiare in chiesa… O in questo Paese può chiederle solo la sinistra quando pensa di vincerle?”.

Gongola Nicola Zingaretti che scrive su Twitter: “Ora inizia la grande sfida: cambiamo insieme l’Italia”. Matteo Renzi, augurando buon lavoro al governo Conte, ha detto  che “non si fa politica con i risentimenti personali ma mettendo al centro il bene comune”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi