Ama? No, fa sesso. Il capo dei netturbini romani pizzicato con una prostituta

lunedì 9 settembre 18:43 - di Penelope Corrado

Lo hanno sorpreso a bordo dell’auto di servizio dell’Ama mentre consumava un rapporto sessuale con una prostituta. A finire nei guai il capo dei netturbini dell’azienda municipalizzata capitolina. Doveva controllare che le strade fossero pulite, ma faceva tutt’altro.

Faceva sesso nell’auto di servizio aziendale

Il funzionario dell’Azienda municipalizzata per l’ambiente è stato fermato, durante la notte, da una pattuglia della municipale. I vigili urbani erano convinti che si trattasse di un’auto di servizio della municipalizzata per la raccolta dei rifiuti che stava svolgendo un’ispezione. Quando si sono avvicinati alla vettura dell’Ama hanno invece trovato l’uomo seminudo mentre consumava un rapporto, scrive il quotidiano Leggo, «con un’avvenente prostituta dell’Est». Increduli, i due vigili hanno controllato le due persone a bordo, pensando che l’autovettura del comune di Roma fosse stata rubata ma invece hanno scoperto che l’uomo seduto al posto di guida era un funzionario dell’Ama, di 62 anni, che aveva preso la macchina aziendale per andare a fare sesso. L’episodio boccaccesco fa ancora più scalpore in una città dove il problema dei rifiuti ha raggiunto livelli di guardia. Ed è ironico, che proprio un funzionario addetto ai controlli sia stato colto in fallo.

Il funzionario Ama è stato sospeso e denunciato

Il 61enne alla guida della Fiat Panda bianca con i loghi Ama, era un funzionario responsabile di un municipio, che in quell’ora della notte non era in servizio ma aveva preso la vettura dell’azienda capitolina abusivamente per un incontro mercenario. La fanciulla fermata nell’auto è stata identificata come una prostituta abituale, che esercita il mestiere più antico del mondo nella zona. Il funzionario Ama l’aveva “rimorchiata” su un marciapiede poco distante dal luogo dove si erano poi appartati. La donna è stata accompagnata al comando generale di via della Consolazione per essere foto segnalata. È andata molto peggio al funzionario municipale che e è stato denunciato per appropriazione indebita. L’Ama ha immediatamente sospeso in via cautelativa il dipendente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi