Toti: «Dicono che sono solo? Avranno una sorpresa. In FI sempre le stesse facce»

sabato 3 agosto 13:24 - di Redazione

«Incredibile! Oggi sui giornali c’è chi sostiene che la mia posizione sia una posizione individuale. Cioè che in Forza Italia vada tutto bene così: stesse facce e stessa linea politica!». Lo scrive sui social Giovanni Toti, governatore della Liguria. «Non che mi interessi più, preferisco lasciarli nella loro granitica convinzione che sia così. Voi che ne dite? A me pare ci sia tanta gente che ha davvero voglia di cambiare per tornare protagonisti. Sto ricevendo tantissimi messaggi di sostegno e di adesione al nostro progetto», aggiunge Toti. «Mi dispiace deludere chi pensa che io sia solo, ma siamo tanti e saremo sempre di più. Facce e idee nuove con la voglia di cambiare il nostro Paese che merita un futuro migliore. Il vecchio è finito, il nuovo è qui. E vi giuro che da oggi Cambiamo!», conclude.

A replicare in difesa del Cav è il deputato azzurro Sestino Giacomoni: «Toti? Berlusconi non l’ha sconfessato. Ha semplicemente preso atto delle sue dimissioni e l’ha sostituito. Truppe di parlamentari pronti a seguirlo? Non mi risulta. E, in ogni caso, i voti li ha sempre presi Berlusconi, quindi…». In una intervista al Tempo specifica: «Giovanni cacciato? Si è dimesso lui. Incomprensibile l’addio di Toti. Ottiene le primarie e se ne va. Il Presidente Berlusconi non ha sconfessato nessuno, ha preso atto che Giovanni Toti aveva annunciato di voler lasciare Forza Italia e che per gestire la preparazione del prossimo congresso di Forza Italia era necessario mettere in campo un comitato di coordinamento, con gli stessi componenti del tavolo delle regole ed il sottoscritto al posto di Giovanni Toti», conclude l’azzurro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi