Svizzera, 15 mucche uccise da un fulmine sull’alpeggio di Serin

lunedì 12 agosto 18:25 - di Redazione

15 mucche sono rimaste uccise da un fulmine, durante l’ondata di maltempo che ha colpito il cantone svizzero del Vallese, provocando danni in tutto il territorio. E’ accaduto sull’alpeggio di Serin, nel comune di Ayent, dove un fulmine ha colpito ieri un larice sotto il quale vi erano diverse mucche. Quindici di loro sono morte folgorate, indica oggi il quotidiano “Le Nouvelliste“. A Sion, la pioggia ha causato inondazioni in diversi sottopassaggi e strade secondarie. “In totale, i vigili del fuoco di tutto il cantone sono intervenuti un centinaio di volte tra le 18.30 e le 21.00”, ha indicato Stéphane Vouardoux, portavoce della polizia cantonale, precisando che le chiamate dei cittadini sono state oltre un migliaio. Allagate anche numerose cantine nel capoluogo vallesano. Nell’Alto Vallese si sono verificate cadute di pietre tra Feschel ed Erschmatt e tra Ulrichen e la cima del Passo della Nufenen. Il valico alpino dovrebbe riaprire nei prossimi giorni. In totale, secondo il capo del Servizio vallesano della mobilità Vincent Pellissier, i lavori di ripristino costeranno circa un milione di franchi. Diverse strade in tutto il cantone sono state chiuse al traffico a causa di smottamenti, ma i disagi dovrebbero protrarsi al massimo fino a domani mattina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza