Sul web impazza la gaffe di Bonafede: «Abbiamo tolto potere a Salvini sulle Ong» (Video)

domenica 25 agosto 13:24 - di Redazione

Torna virale il video che testimonia come, da parte degli alleati di governo di Salvini, fosse in nuce il trappolone scattato poi a più riprese. Eallora, ci si perdoni il facile gioco di parole, ma che il Guardasigilli Bonafede sulla linea tenuta dal Viminale sui migranti fosse in malafede e decisamente più vicino a Fico che non a Matteo Salvini, era cosa nota, poi divenuta eclatante nel corso di una delle ultime partecipazioni alla trasmissione de La7, “In Onda”, di cui riportiamo in basso il breve stralcio, in cui il ministro grillino getta la maschera e, tradendosi in diretta tv, conferma: «Abbiamo tolto i poteri a Salvini sulle navi Ong»…

Il ministro Bonafede sui migranti si tradisce in tv

Del resto, il sospetto che su Ong e accoglienza, nonostante le dichiarazioni ufficiali di rito, il ministro Bonafede fosse più vicino al collega di movimento Fico che al partner di governo Salvini, è cosa nota ai più sottili commentatori e corsivisti già da tempo, se è vero come è vero che, già all’indomani di un’altra partecipazione televisiva del ministro della Giustizia, in quel caso ad Agorà, come riportato dall’Huffinton Post, Bonafede escludeva che ci fosse «una guerra in atto, malgrado Salvini» avesse «annunciato la chiusura dei porti alle loro navi. Le Ong – sosteneva il Guardasigilli dal talk show di Raitre – hanno fatto un lavoro preziosissimo», nei loro confronti «non c’è nessuna guerra». Nonostante l’evidenza, però, scriveva in quel caso l’HP, «per Bonafede sul tema immigrazione “il governo è stato compatto, e il presidente Conte ha dimostrato che si può davvero coinvolgere altri Paesi europei”». Ed eravamo solo al 18 luglio 2018…

Ma su Salvini non era la prima volta che il Guardasigilli…

Posizione ondivaga e intenzioni cerchiobottiste confermate dal ministro grillino su La7 in una delle ultime partecipazioni tv rilanciate dai social che riportiamo nel video in basso. E pensare che, tra giravolte e contorsionismi, solo il 10 luglio scorso il quotidiano Libero sulla vexata quaestio migranti, Salvini, Ong e Bonafede, riportava: «Ad intercettarlo c’è Augusto Minzolini, che riporta quanto detto dal Guardasigilli in un retroscena su Il Giornale. Davanti a un cornetto, il grillino si sbottona: “Io non capisco chi continua a polemizzare con Salvini sul tema immigrazione. Chi lo fa non comprende che sul problema la percezione che c’è nel Paese è tutt’altra“. E ancora, aggiunge Bonafede: “Le varie Carola di turno avranno pure i loro momenti di gloria, ma intanto Salvini vede crescere i suoi consensi. La verità è che chi non condivide l’impostazione del ministro dell’Interno dovrebbe far un lavoro culturale sul Paese… E magari tra dieci anni…”. Insomma, anche il mite Bonafede sta con Salvini e sposa la sua politica sull’immigrazione, almeno stando a quanto riferito da Minzolini». Alla faccia di coerenza e credibilità politica…

Ecco il video postato da “Mai più la sinistra al governo”:

Bonafede si tradisce in diretta TV sui migranti

Su ammissione dello stesso Ministro Bonafede il loro sporco gioco nel mettere in difficoltà il Ministro degli Interni nella gestione del fenomeno immigrazione clandestina. Ecco perché Salvini non è riuscito a fermare del tutto gli sbarchi sulle nostre coste degli immigrati clandestini.BONAFEDE SI TRADISCE IN DIRETTA:“RISPETTO ALLA PRIMA BOZZA DEL DECRETO SICUREZZA BIS, ABBIAMO TOLTO I POTERI AL MIN. DELL’INTERNO, CHE SI DEVE CONSULTARE CON NOI SULLE NAVI ONG.”#salvininonmollare #SalviniPremier #MatteoSalvini #Lega #BastaGovernidiSinistra #avanticapitano#elezionisubito #iovotosubito

Pubblicato da Con Salvini alle politiche 2019 su Martedì 13 agosto 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi