Sport: cresce il numero degli italiani che si allenano a casa o in palestra

venerdì 16 agosto 11:57 - di Redazione

La corda per saltare. La cyclette. I pesi. Molti italiani si tengono in forma con il fai-da-te. Poi c’è chi segue manuali e chi si affida ai consigli degli esperti. Altri preferiscono la palestra, dove c’è anche la possibilità di socializzare. I dati parlano chiaro: oltre la metà dei single nel nostro Paese si impegna in un’attività fisica. A metterlo in evidenza è un’analisi di SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova e molti nuovi potenziali partner. Ha realizzato un sondaggio coinvolgendo duemila uomini e donne single di età compresa tra i 18 e i 48 anni. E ad essere “presi” della “sindrome dello sportivo” – così come è stata definita a livello internazionale questa tendenza – sono anche 5 milioni di single. Più della metà dei 9 milioni di persone che in Italia vivono da sole o che comunque – pur condividendo l’appartamento – sono single, secondo quanto emerge dalla più recente una proiezione realizzata da SpeedDate.it basandosi sull’ultimo censimento Istat della popolazione e delle famiglie. «Lo sport ha la capacità di svolgere una funzione catartica per i single», commenta Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it, sintetizzando i risultati della ricerca.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza