Saviano: «Conte è un pericoloso ipocrita, ha sottoscritto immonde porcate»

mercoledì 21 Agosto 10:35 - di Redazione
Gomorra

«Un pericoloso ipocrita, così dovrebbe essere definito nella realtà il presidente Conte, che viene oggi osannato quasi fosse un padre della patria, dopo aver invece sottoscritto immonde porcate – se non veri e propri crimini (cosa è il caso Diciotti se non un sequestro di persona?) – delle quali, nel proprio ruolo, è stato il primo responsabile». Lo scrive su Facebook lo scrittore Roberto Saviano.

«Presidente Conte, il #MinistrodellaMalaVita Salvini sedeva al suo fianco e lei non ha impedito quanto accaduto nell’ultimo anno: non lo ha forse fatto per quella stessa ambizione personale che addebita al suo collega di governo? Sarà ricordato per questo e per niente altro», aggiunge. È l’ennesimo attacco di Saviano. Per lui, chiunque abbia avuto un minimo contatto con Salvini è un peccatore e deve finire all’inferno. L’ultimo fiume di veleno, in ordine di tempo, era avvenuto sulla Open Arms: «I 134 migranti a bordo, dopo essere stati ostaggio dei banditi libici, ora lo sono del bandito politico Matteo Salvini, il #MinistroDellaMalaVita. Ma il destino di Salvini è il carcere, e questo lo sta capendo anche lui; basterà che si spengano le luci». E la replica del leader della Lega era stata ironica: «Il signor Saviano mi vuole vedere in galera. Che faccio amici, gli do retta e mi dimetto o tengo duro?».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Thor 21 Agosto 2019

    Ma tu Saviano, sai cosa ha in serbo per te Salvini? Sai che ti leva la scorta? Sai ancora camminare a piedi o ti trascini?

  • maurizio pinna 21 Agosto 2019

    E’ pericoloso perchè ha fatto un discorso RETORICO in cui ha pescato dei MITI e li ha spacciati per VERITA’. Va rispedito in quelle aule dove si opera in tali termini a danno dei malcapitati.