Policlinico di Tor Vergata, record di trapianti del rene da donatore vivente

martedì 27 Agosto 9:19 - di Redazione
Vibo Valentia

Ci sono due modi per ricevere un rene da un donatore: da una persona vivente o da un donatore cadavere. I donatori viventi sono in genere membri della famiglia – uno dei genitori o un fratello – o persone vicino al paziente come un amico o il coniuge. La notizia positiva è che si aprono nuove prospettive per i numerosi pazienti, dializzati e non, in lista d’attesa. Una straordinaria sequenza di interventi è stata eseguita nell’ultima settimana di luglio al Policlinico romano di Tor Vergata. Tre coppie donatore/ricevente sono state operate con successo in tre giornate operatorie consecutive, realizzando un primato condiviso solo con i migliori centri al mondo.

«Questo straordinario risultato», commenta il Commissario straordinario del Policlinico Tor Vergata Tiziana Frittelli, «è il frutto dello sforzo organizzativo profuso, sia a livello di Direzione che da parte di tutti gli operatori coinvolti, che ha consentito al PTV di affermarsi quale Centro Trapianti di riferimento non solo per la nostra Regione ma anche per tutto il Centro Italia».

«La Rete trapiantologica del Lazio

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi