Parisi a Forza Italia: «Attenti alle sirene, Pd e Leu hanno disgustato gli italiani»

lunedì 12 agosto 10:16 - di Gianluca Corrente

«Un’alleanza con Renzi, Pd, Leu, Forza Italia e il M5S sarebbe il più grande regalo a Salvini. Sono i partiti responsabili del disgusto degli italiani per la politica che si alleano con la cultura giustizialista dei grillini, per evitare il voto. Sarebbe un governo senza prospettive, che toglierà le castagne dal fuoco al leader della Lega dopo i disastri compiuti in quest’ultimo anno. Il governo delle tasse, delle nomine e della riforma della giustizia peggiore che si possa immaginare. E sarebbe un governo odiato dagli italiani». Lo dichiara Stefano Parisi.

Parisi: gli azzurri costruiscano una casa nuova

«Forza Italia – aggiunge – per mesi ci ha spiegato che il problema non era Salvini ma la sua alleanza con i 5S, e ora pensa governare con loro. Invece di distruggere definitivamente la fiducia degli italiani liberali e riformisti, perché FI non si impegna a costruire una casa nuova che possa riconquistare la fiducia degli elettori persi? Salvini va sfidato nel terreno del consenso popolare, con proposte nuove per il Paese, e non nelle stanze del palazzo».

«Il governo Renzi, Pd, Leu, FI e M5S nascerebbe invece per proteggere i parlamentari amici e salvare dalla dissoluzione il M5S. Se come espediente si usasse la riduzione dei parlamentari sarebbe l’ennesima prova della spregiudicatezza di Renzi nell’usare le riforme costituzionali come mero strumento per consolidare la propria posizione politica, ormai vacillante. Si faccia subito una casa Lib-pop, a destra di Zingaretti e a sinistra di Salvini, e si sfidi quest’ultimo, e la sua retorica populista, in campagna elettorale. E’ ancora possibile, – conclude Parisi – l’alternativa è di finire nel baratro del debito e della rivolta popolare”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi