Nuova strage nell’Ohio, ucciso un killer, un altro in fuga (video)

domenica 4 agosto 10:29 - di Domenico Bruni

Contagio o emulazione? A poche ore dalla sanguinosa sparatoria a El Paso, in Texas, una nuova tragedia si è abbattuta sugli Stati Uniti, precisamente a Dayton, in Ohio, dove un killer verso l’una del mattino ha ucciso diverse persone nella zona dei pub e dei ritrovi notturni. Secondo le prime notizie riportate dalla stampa locale, almeno 10 persone sarebbero state colpite. Alcune notizie, non verificate, parlano di alcuni morti. Non sono ancora note le dinamiche dell’incidente. Nelle ore successive sono gunte notizie, sempre dai media locali, che parlano di dieci morti e di un numero imprecisato di feriti, anche secondo le comunicazioni della polizia. Un assalitore sarebbe stato ucciso, mentre un altro possibile killer, un uomo bianco che imbracciava un fucile, è stato visto fuggire dalla scena. L’uomo sarebbe salito a bordo di un’auto, pare una jeep scura, e sarebbe fuggito, investendo un pedone.

Sembra che la sparatoria sia avvenuta per futili motivi

Come si accennava, la strage è avvenuta nell’Oregon District di Dayton, il quartiere dei pub, dei ristoranti e dei locali notturni della città dell’Ohio. Non ci sono ancora conferme ufficiali sul numero delle vittime, né sulla dinamica dell’incidente. La polizia sta perlustrando i locali della zona alla ricerca di persone colpite. Alcune immagini che circolano sui social media mostrano almeno due corpi a terra. I media locali precisano che la strage è avvenuta precisamente al Ned Peppers Bar nella East Fifth Street, nella zona del distretto dell’Oregon di Dayton.

Secondo il Dayon Daily News pare, a detta di testimoni oculari, che una persona a cui è stato negato l’ingresso nel bar ha aperto il fuoco. In un post pubblico su Facebook  una persona di nome James Williams scrive che “è successo proprio davanti al patio dove ero seduto di fronte a Neds. Il tizio davanti alla porta di Ned Peppers è il tiratore.“Ha provato ad entrare nel bar ma non è riuscito a entrare dalla porta. Qualcuno gli ha preso la pistola e gli hanno sparato ed è morto”. E ancora: “Ci sono almeno otto persone morte proprio accanto al tavolo da picnic dove ero per strada. Un gruppo di personesono state portate in ospedale”. La polizia sta setacciando la zona e i medici stanno indirizzando le persone che vengono descritte come ferite agli ospedali Grandview e Kettering.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi