Milano, immigrato ferisce con un coccio di bottiglia una donna. I passanti lo bloccano

lunedì 12 agosto 14:35 - di Redazione

All’improvviso l’ha sorpresa alle spalle e l’ha buttata a terra. Poi ha spaccato una bottiglia e ha infierito con violenza su di lei. Il tutto è avvenuto in pieno centro a Milano, in largo La Foppa. L donna è stata ferita con un coccio di bottiglia intorno alle 12.30. È stata trasportata in codice rosso all’ospedale Niguarda. L’aggressore, un uomo straniero, è stato bloccato dai passanti e subito preso in carico dalla polizia di Stato, che l’ha arrestato e portato in Questura, dove è arrivato per essere identificato. La vittima, classe 1954, italiana, secondo quanto risulta agli inquirenti non è stata aggredita né ai fini di una rapina né in seguito a una lite, ma sarebbe stata ferita «senza apparente motivo».

Milano, ferite multiple per la vittima

La donna ha riportato ferite multiple da taglio al braccio sinistro, alla clavicola, al collo e alla testa. È stata medicata e suturata -come detto – all’ospedale Niguarda di Milano, dove è stata portata in codice rosso. Rispetto a quanto era apparso in un primo momento, le sue condizioni non appaiono gravi e le ferite sarebbero superficiali. L’uomo è un 38enne del Bangladesh, immigrato regolare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi