Lorella Cuccarini: «Lavoro perché sono sovranista? La Parisi dimentica che…»

giovedì 22 Agosto 16:07 - di Redazione

Sono settimane che Heather Parisi lancia frecciatine, via social e non solo, a Lorella Cuccarini. La conduttrice, che fin ora aveva evitato di rispondere, ha rotto il silenzio e ha rilasciato un’intervista al settimanale Chi. «Mi sono ripromessa di non rispondere più alle sue provocazioni. Ha detto “per avere la conduzione di un programma sulla Rai non bastano delle dichiarazioni sovraniste. Però di questi tempi aiutano, molto”. Se fosse vero vorrei capire come faccio a lavorare da 34 anni. Chissà quali endorsement avrò avuto in passato. Faccio troppa fatica a spiegarmi il livore di Heather Parisi», ha quindi dichiarato la Cuccarini.

Cuccarini: «È giusto mettersi in discussione»

A Lorella Cuccarini è stata inoltre affidata la conduzione della prossima edizione di La Vita in Diretta, e quindi il confronto-scontro con il programma condotto da Barbara D’Urso, Pomeriggio 5, è inevitabile. “Se mi spaventano gli ascolti? Diciamo che sono importanti, ma la mia premura, e quella di Alberto, è che il programma sia in sintonia con il pubblico da casa e con la rete”. Ma la 54enne ha poi aggiunto: «Diciamo che è giusto mettersi in discussione e competere serenamente. Non dobbiamo dimenticarci che parliamo di un programma che è stato per anni leader assoluto nella sua fascia oraria e che ha tutte le carte in regola per tornare a esserlo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *