Le stazioni ferroviarie più belle d’Europa: viaggio tra veri e propri “gioielli”

lunedì 19 agosto 11:18 - di Redazione

Le bellezze in Europa sono dappertutto. Panorami, cultura, architettura, colori, stili,. Viaggiare in treno attraverso il Vecchio Continente mantiene sempre il suo fascino. E questo fascino dipende anche dalla maestosità di alcune stazioni, vere perle. Si passa dal progetto del 1889 della struttura di Amsterdam all’architettura di passaggio tra eclettismo, liberty e razionalismo fascista presente nella stazione di Milano. In varie parti dell’Europa ci sono autentici gioielli firmati da grandi designer del passato e contemporanei. Omio (ex GoEuro), la piattaforma online che permette di cercare e prenotare viaggi in treno, autobus e aereo in tutta Europa, ne ha selezionato alcune. Si scopre così che ad Amsterdam, Liegi, Anversa, Londra e Milano, le stazioni ferroviarie da luoghi di passaggio si trasformano a veri e propri siti di interesse storico e culturale, che meravigliano i viaggiatori che arrivano in città con il treno.

-St Pancras International (Londra). Inaugurata nel 1868, la stazione più bella di Londra, St. Pancas International, celebra il 1° ottobre 2018 i suoi primi 150 anni. Progettata da George Gilbert Scott, la stazione è un capolavoro di architettura gotica vittoriana,

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza