La vendetta dell’immigrato: una siringa sulla maniglia di una volante di polizia (video)

domenica 4 agosto 17:36 - di Redazione

Una siringa, forse infetta, appoggiata sulla maniglia di una volante della polizia. L’autore è un pusher immigrato rintracciato dalla polizia ferroviaria dopo essere stato ripreso dalle telecamere della stazione di Rogoredo a Milano il 2 agosto scorso. Nello zaino dell’uomo ripreso dalle telecamere c’erano delle siringhe e una tenaglia. L’episodio è stato commentato anche dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che ha confermato che lunedì 5 agosto sarà a Rogoredo per un sopralluogo. Il video è tratto dalla pagina Fb del deputato leghista Alessandro Morelli, che commenta: “Fortunatamente questa volta nessun agente è rimasto ferito, ma purtroppo non è sempre così. È necessario tutelare gli uomini e le donne che ogni giorno mettono a repentaglio la propria vita per difendere i cittadini per bene. Si tratta di semplice buonsenso!”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi