Jesolo, i vu cumprà si scatenano sulla spiaggia: vigile urbano riempito di botte

lunedì 5 agosto 16:56 - di Redazione

Scoppia una incredibile e violenta rissa in spiaggia a Jesolo. A farne le spese è un vigile urbano che è stato preso a pugni e calci da un vu cumprà. Come ricostruisce il Messaggero, sale la tensione nei pressi di via Levantina, qualche metro prima degli ingressi. I vigili urbani hanno visto arrivare un gruppo di  senegalesi con la loro mercanzia e hanno cercato di fermarli. Ma appena si sono mossi si è scatenata la furia dei vu cumprà.  Un senegalese si è, infatti, scagliato con violenza contro il vigile colpendolo con calci e pugni. Immediata la reazione degli altri colleghi che hanno fermato il venditore abusivo e prestato soccorso al collega.

Vu cumprà e piano “spiagge sicure”

Non è certo il primo episodio di violenza dei vu cumprà che cercano di vendere i loro prodotti in spiaggia e aggrediscono i vigili che cercano di fermarli. Anche questa estate prosegue l’operazione “spiagge sicure”: un’ iniziativa di controllo per frenare il business dei venditori abusivi. Un piano varato dal Viminale lo scorso anno per volontà di Matteo Salvini. Recentemente il ministro dell’Interno ha detto: «Comprare italiano è un atto politico. Si può stare qualche giorno sotto l’ombrellone, grazie a spiagge sicure».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi