Iracheno tenta di darsi fuoco a San Pietro, la polizia lo blocca (video) Il plauso del Mosap

domenica 11 agosto 17:29 - di Redazione

Al grido di  Allah Akbar, un cittadino iracheno, che armeggiava con un accendino davanti al colonnato di San Pietro e minacciava di darsi fuoco, nella giornata di ieri è stato immediatamente fermato dalla Polizia dell’Ispettorato Vaticano. Al Whita, l’iracheno, alla vista dei poliziotti ha tentato di darsi fuoco con l’accendino, ma fortunatamente è stato fermato e accompagnato in commissariato. Il tutto davanti alle centinaia di fedeli in fila per entrare in Basilica. Il sindacato di Polizia Mosap, per bocca del suo segretario Fabio Conestà, ha voluto sottolineare ”il grado di elevata professionalità e sangue freddo dimostrati dagli uomini del dottor Carnevale”.

“Un plauso dunque ai colleghi per il tempestivo e risolutivo intervento che ha scongiurato il peggio impedendo che l’iracheno si potesse dare fuoco. Il Vaticano è un luogo che per la sua particolarità attira questo tipo di gesti estremi. Auspico un giusto riconoscimento – conclude Conestà – per i colleghi che hanno agito in maniera esemplare”.

Qui il video tratto dalla bacheca Fb di Giorgia Meloni.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi