Giorgia Meloni denuncia le “fake news sinistrorse”: «Ecco le prove» (video)

martedì 13 agosto 18:07 - di Giovanna Taormina

«C’erano un tempo le Fake news, cioè le notizie false, poi sono arrivate le “Fake news sinistrorse” cioè le notizie vere bollate come false quando non piacciono alla sinistra». Lo scrive in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook Giorgia Meloni. «Come la notizia vera – puntualizza la leader di Fratelli d’Italia – che un documento degli uffici della Commissione Europea spiega come dichiarare vincolante il Global Compact anche per gli Stati che non lo sottoscrivono». Scrive ancora Giorgia Meloni: «Come la notizia vera che il governo Renzi ha firmato il trattato di Caen per cedere parte delle nostre acque territoriali ai francesi. E come la notizia vera che Carola Rackete ha dichiarato in una tv tedesca che, testualmente: “Il Ministro dell’Interno (tedesco) ha richiesto (voluto) che i migranti fossero registrati in Italia”. Ogni volta le guardie armate (di penna) si sono precipitate a bollare queste mie denunce come “fake news”, ovviamente senza portare alcun elemento valido alle proprie tesi, tanto ai santoni della sinistra non sono mai servite prove, la verità se la inventano, la modificano, la nascondono, la piegano a loro piacimento. Quando possono – conclude Meloni – grazie ai “campi di rieducazione”, altrimenti urlando alla Fake news»

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza