Forza Italia rifiuta la lista unica con Salvini: «Corriamo col nostro simbolo»

martedì 13 agosto 15:17 - di Giorgia Castelli

Il coordinamento di presidenza di Forza Italia, in relazione all’ipotesi di un listone di centrodestra apparsa su alcuni quotidiani, si dichiara radicalmente contrario a questa ipotesi. Forza Italia, pur auspicando un accordo di coalizione con gli altri partiti di centrodestra, non è disposta a rinunciare alla propria storia, al proprio simbolo e alle proprie liste in vista delle prossime elezioni politiche. Si legge in una nota del coordinamento di FI.

In attesa del faccia a faccia con Matteo Salvini sulla crisi di governo e le future alleanze di centrodestra, Silvio Berlusconi ha riunito a palazzo Grazioli lo stato maggiore di Forza Italia. Con il Cav ci sono, tra gli altri, il vicepresidente del partito, Antonio Tajani, Gianni Letta e Niccolò Ghedini.

La partita si sposta sul Colle, almeno in prospettiva. E il rischio, paventato da Forza Italia, durante la riunione di oggi a Palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi e lo stato maggiore azzurro, sarebbe quello di un accordo tra M5S e Pd che possa portare Beppe Grillo al Quirinale. Fonti azzurre raccontano che in casa FI c’è preoccupazione perché prende forma un’intesa elettorale tra Cinquestelle e Dem che si tradurrebbe in un governo finalizzato a far eleggere Grillo al Colle, alla scadenza del mandato di Sergio Mattarella.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi