Forza Italia “processa” Salvini: «Se avesse ascoltato Berlusconi, non avrebbe sbagliato»

giovedì 29 agosto 12:02 - di Roberto Mariotti

In Forza Italia si tirano le somme. E si mette il leader leghista “sotto processo”. A dare il “la” è Mariastella Gelmini: «Salvini ci ha rimproverato di avere fatto errori, stavolta ne ha fatto lui uno più grande con Di Maio», dice. «Adesso azzeriamo gli errori vediamo di ricostruire il centrodestra, che è l’unica alternativa possibile alle chiacchiere del M5s e a questa sinistra».

«Se Salvini avesse convocato qualche vertice di centrodestra in più, se avesse ascoltato qualche consiglio di Berlusconi, probabilmente avrebbe fatto qualche errore in meno», ha detto Sestino Giacomoni, membro del Coordinamento di presidenza di Forza Italia. Intervistato da Radio radicale, si è augurato che da questa gestione della crisi arrivi a tutti un insegnamento. «Salvini capisca che, se il centrodestra non è unito, probabilmente rischia di perdere le prossime elezioni, non solo quelle politiche ma anche quelle regionali».

«Questa maggioranza contronatura che sta nascendo – aggiunge Giacomoni – potrebbe diventare una coalizione politica a livello nazionale e regionale. Se Pd e M5S riescono a far nascere un governo, dopo che si sono insultati per anni, poi sono capaci di tutto. Quindi io credo che anche dal punto di vista delle prossime elezioni regionali, a cominciare dall’Umbria, il centrodestra rischia di perdere se non è unito e compatto».

«L’altro errore che si sta facendo è quello di pensare che una destra-destra, sovranista e estremista, sia maggioranza nel Paese: non è così. Per questo il ruolo di Forza Italia è fondamentale», incalza l’esponente azzurro. «Siamo convinti che solo noi possiamo portare all’interno del centrodestra la tradizione liberale, cattolica e riformista, ma soprattutto quei valori di un centro moderato che altrimenti andranno al Pd o addirittura ai Cinquestelle di Conte. Oggi – conclude Giacomoni – più che mai c’è bisogno di Forza Italia».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Gino Vercesi 30 agosto 2019

    Il Sig.Giacomoni pretende che FI possa ottenere un seguito importante per un Centro Destra Unito,ma é FI che ha bisogno di rientrare, dati i troppi voti che ha continuato a perdere,negli ultimi tempi

  • Giuseppe Forconi 30 agosto 2019

    Forse ha ragione, ma a quali condizioni? Non ci dimentichiamo che Berlusconi vuole sempre la direzione del timone, piaccia o non piaccia.

  • Mauro Collavini 30 agosto 2019

    Voi di Forza Italia dovreste andare a nascondervi tranne qualcuno come il governatore della lIGURIA Toti E POCHI ALTRI. vOI A DESTRA E QUELLI DEL pd A SINISTRA sono mesi che tirate Salvinie e Di Maio per la manica della camicia: sALVINI C’è CADUTO ED HA CAUSATO LA CRISI. Adesso ne paghi le conseguenze.

  • federico 30 agosto 2019

    Salvini ha trovato modo di litigare pure con Trump, Orban e Le Pen

  • Claudio Bangrazi 29 agosto 2019

    Berlusconi sii responsabile e dignitoso per una volta nella tua vita, libera la destra della tua presenza che fai solo danni!!!

  • In evidenza

    contatore di accessi