Di Battista al veleno: «Chiediamo a Verdini chi è più credibile tra Salvini e Renzi»

lunedì 19 Agosto 10:03 - di Franco Bianchini

«Non so chi sia meno credibile e più inaffidabile tra Renzi e Salvini. Forse per saperlo dovremmo chiederlo a Verdini che è un ottimo amico di entrambi». Alessandro Di Battista non perde occasione per lanciare nuovi veleni. L’ha galvanizzato l’incontro nella villa di Grillo a Marina di Bibbona. Si è sentito protagonista, cosa che gli mancava nei mesi in cui ha fatto il pendolare tra un viaggio e l’altro. Di Maio racconta la riunione, con l’aria di chi ha partecipato a una festa in famiglia, «c’erano Beppe, Davide, Roberto, Alessandro, Paola…». Vogliamoci tanto bene. Peccato che fino a poco tempo fa tra lui e Fico non correva buon sangue. E neppure tra lui e Di Battista. Ma è l’occasione per fare un annuncio con tanto di trombe: «Il Movimento 5 Stelle non tradisce mai la parola data agli italiani». Il tutto condensato in una nota dei capigruppo M5S, che ricalcano il ritornello dei vari Di Battista e Di Maio: «Ormai in casa Lega sono arrivati a scrivere i comunicati della disperazione. Dopo aver aperto una crisi di governo in pieno agosto, portando il Paese sul baratro, hanno anche il coraggio di parlare e arrivano ad inventarsi la fake news su Renzi, perché non sanno più dove sbattere la testa. I capigruppo della Lega, invece di attaccare il movimento, se la prendano con quell’irresponsabile di Salvini».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *