Delmastro (FdI): «Sempre più ignobile la parabola finale dei Cinquestelle»

mercoledì 28 agosto 12:14 - di Redazione

«Sempre più ignobile la parabola finale del M5S». Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia. «Nel tentativo di apparecchiarsi a tavola, ignoti e oscuri eletti pentastellati, deputati per il sol fatto di aver preso qualche decina di preferenza sulla piattaforma Rousseau, chiedono di impedire il voto sul governo con il Pd. Dopo aver impedito agli italiani di votare, ora vogliono impedirlo anche ai propri (ex) sostenitori. È una vera e propria ossessione antidemocratica quella che attanaglia il M5S dentro il bunker del Parlamento».

«Eravamo abituati alle rivoluzioni che divoravano i loro figli», conclude Delmastro. «Adesso sono i figli che divorano le rivoluzioni».

Pochi giorni fa, lo stesso Delmastro aveva dato un altro colpo all’inciucio: «Dopo che il giullare Grillo nei giorni scorsi aveva rivendicato il diritto alla prostituzione politica pur di conservare le poltrone che avrebbe dovuto tagliare, inizia l’attività di meretricio del M5S nei confronti del Pd. Un consiglio: consumate in luogo appartato. In luogo pubblico non solo non è un bello spettacolo, ma è reato. Atti osceni in luogo pubblico aggravato dal fatto che resuscitano politicamente Prodi, D’Alema e Renzi».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi