Calciomercato, Neymar dopo due anni a Parigi torna al Barcellona

giovedì 29 agosto 17:56 - di Redazione

È il giorno di Neymar al Barcellona? Due anni dopo l’addio ai blaugrana per la somma record di 222 milioni di euro, il brasiliano lascia il Paris Saint Germain, con il quale i rapporti erano andati deteriorandosi in questa lunghissima estate,  per soddisfare la sua grande voglia di tornare in Spagna. L’affare è già dato per concluso da tutti gli osservatori. Anche se qualche dettaglio dovrà ancora incastrarsi. Il fatto che Josep Maria Bartomeu e Nasser Al Khelaifi, presidenti di Barcellona e Psg, siano arrivati, praticamente contemporaneamente, all’hotel Le Meridien a Monaco, dove è iniziato l’incontro della Commissione Strategica Uefa, è sembrato il segnale della svolta. Il loro incontro servirebbe anche per continuare a negoziare i dettagli del trasferimento di Neymar di nuovo in Spagna. In questa riunione i presidenti di Barça e Psg proveranno a sbloccare. Dopo il rifiuto del club parigino all’ultima proposta presentata dal Barça. Un’offerta,  quella spagnola, che prevedeva 130 milioni, i trasferimenti di Rakitic e Todibo e il prestito di Dembélé. Proposta che da un lato pare sia stata in un primo momento respinta dal Psg, che voleva più soldi sostenendo di non aver  tempo di trattare con i giocatori offerti dal Barça prima della chiusura del mercato. Adesso però pare che l’affare si farà: e Neymar tornerà a Barcellona.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza