Ballarò: un giovane trascinato in un vicolo, riempito di botte e rapinato in pieno giorno

lunedì 5 agosto 16:05 - di Redazione

Bruttissima avventura per un 26enne a Palermo. La vicenda è stata raccontata da Palermotoday e dal Giornale di Sicilia. Venerdì pomeriggio il giovane è stato aggredito nella zona del popolare mercato di Ballarò, trascinato in un vicolo e poi in un rudere pieno di siringhe,picchiato e rapinato di cellulare e soldi. A quanto pare il giovane era stato attirato nel vicolo vicino al mercato di Ballarò da quattro persone tra le quali c’era anche una ragazza. Ripresosi, il 26enne ha fermato una volante della polizia raccontando tutto agli agenti. “Mi hanno costretto a entrare, poi sono arrivate altre persone e mi hanno picchiato e rapinato. Sulla vicenda indagano i poliziotti del vicino commissariato oreto, una cui volante si trovava nei pressi per caso per effettuare alcuni controlli stradali. Ilgiovaneha anche detto agli agenti che probabilmente si era anchepunto con una delle siringhe presenti nel rudere, rifugio abituali di tossicodipendenti, per cui è stata chiamata un’ambulanza del 118. Gli inquirenti stanno vedendo le immagini delle telcamere sugli esercizi commerciali di Ballarò ma intanto hanno già fermato una ragazzache aveva addosso un telefonino similea quello rubato al giovane e del qualenon ha saputo spiegare laprovenienza. Per ora la sua pozsizione è al vaglio degli inquirenti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi