Viabilità e dissesto idrogeologico, il governatore Marsilio incontra i sindaci dell’Aquilano

martedì 16 Luglio 17:17 - di Redazione
terremoto

Al centro del tavolo promosso dal governatore dell’Abruzzo, Marco Marsilio, i  problemi della Valle Roveto, in provincia dell’Aquila. All’incontro che si è svolto a palazzo Silone erano presenti tutti i sindaci del comprensorio: il primo cittadino di Capistrello Enzo Ciciotti; di Civita D’Antino, Sara Cecchinelli; di Canistro Angelo Di Paolo; di Civitella Roveto, Sandro De Filippi; di Morino, Roberto D’Amico; di Balsorano, Antonella Buffone; di San  Vincenzo Valle Roveto, Guido Lancia.

Durante l’incontro i sindaci hanno fatto presente al presidente Marsilio le questioni più urgenti da affrontare, a partire dalla viabilità, il problema principale da affrontare con il raddoppio della superstrada del Liri soprattutto. Segue nelle priorità la necessità di interventi urgenti sulla ex Statale 82, oggi strada provinciale, sulla Strada Provinciale 63 Simbruina, che collega l’Abruzzo con il Lazio. Ma non basta, i sindaci hanno fatto presente al governatore dell’Abruzzo, esponente di Fratelli d’Italia fresco di elezione, le difficoltà relative ai contratti di fiume, al dissesto idrogeologico e alla necessità di poter disporre della banda larga  per superare il digital divide con il resto dell’Abruzzo. «Per quanto riguarda alcune problematiche, soprattutto quelle riguardanti la viabilità – ha dichiarato Marsilio – ho già incontrato il dipartimento Anas per avviare le possibili soluzioni alle questioni  che sono state sollevate. Gli altri argomenti che mi sono stati sottoposti, non meno importanti, saranno oggetto dell’attenzione delle attività di tutta la Giunta regionale».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *