Tragedia a Venezia: uccisa da un malore Marianna, era stata l’angelo del Carnevale

martedì 9 luglio 16:18 - di Redazione

Ha sconvolto il Veneto, e in particolare gli appassionati del Carnevale di Venezia, la morte improvvisa della studentessa Marianna SerenaAngelo del Carnevale di Venezia 2015.

Marianna, che aveva 24 anni, è morta domenica all’ospedale di Treviso, dopo essere entrata in coma a causa di un’improvvisa emorragia cerebrale. Come riferisce il sito del Gazzettino, da pochi giorni la ragazza aveva festeggiato il suo 24esimo compleanno, mentre lo scorso dicembre si era laureata in Moda e Design all’Università Iuav.  La tragedia si è consumata domenica mattina, quando Marianna è stata colpita da un’emorragia cerebrale con arresto cardiaco, mentre si trovava insieme al fidanzato a Vicenza.

Marianna era veneziana doc. Nel carnevale 2014 aveva fatto parte, come da tradizione, del Corteo delle Marie, tra le quali viene scelta la Maria che l’anno successivo riveste il ruolo di angelo. Le Marie rappresentano le giovani meno abbienti per cui il Doge in passato provvedeva alla dote, per permettere loro di sposarsi davanti a tantissimi visitatori.

Marianna, veneziana doc: il lutto della città

«Un’esperienza che mi ha segnato per sempre – aveva raccontato dopo il volo dell’Angelo, Marianna, all’epoca appena 19enne – Non potrò mai dimenticare il colpo d’occhio dal campanile su una piazza gremita di folla e una Venezia unica, ammirata dall’alto e illuminata dal sole. È stato bellissimo, un’emozione fortissima che in fondo rimpiango sia durata così poco».

“Hai spiccato il volo con ali vere”

Particolarmente toccante il messaggio apparso sulla pagina ufficiale del Carnevale di Venezia. «Ciao Marianna – si legge in un post pubblicato in queste ore – Adesso sei davvero diventata un angelo. Hai spiccato il volo con ali vere, leggere, molto più belle di quelle che hai usato nel 2015 quando, da Maria del Carnevale di Venezia, hai abbracciato il pubblico in Piazza San Marco. Tutto lo staff del Carnevale di Venezia si stringe attorno alla tua famiglia, alle altre 11 Marie del Carnevale 2014».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza