Sondaggi, FdI cresce ancora. Meloni: «Premiato il coraggio di dire la verità» (video)

martedì 30 luglio 12:34 - di Viola Longo

Cala il M5S, crescono la Lega e FdI. L’ultimo sondaggio Swg, svolto per il Tg La7 di Enrico Mentana certifica il trend degli ultimi mesi e conferma il sorpasso del partito di Giorgia Meloni su Forza Italia.

Il sondaggio Swg

La Lega resta stabilmente primo partito e, passando dal 37,8% della settimana scorsa al 38% di questa settimana, dimostra di non essere stata affatto scalfita dal cosiddetto “Russiagate”. Perde oltre un punto, invece, il M5S che passa dal 18,5% al 17,3%. Perde poi lo 0,1 Forza Italia, scendendo al 6,5%. Un’oscillazione che, combinata con la crescita di FdI dal 6,3% al 6,6%, pone gli azzurri come terzo partito del centrodestra. Dunque, con il Pd al 22%, anche questo sondaggio conferma che, se avessero la possibilità di votare, gli italiani consegnerebbero la guida del Paese a un’alleanza di centrodestra a trazione Lega-FdI.

Meloni: «Elezioni subito, per dare un vero governo al Paese»

Il cambio a Palazzo Chigi darebbe all’Italia «un esecutivo dai numeri molto importanti, con persone che vanno d’accordo sulle grande questioni e capace di durare cinque anni, perché anche la stabilità è un tema centrale», ha sottolineato Meloni, nel corso di un’intervista a Radio24, durante la quale le è stato chiesto un commento sulla crescita di FdI e sulla possibilità di un governo con il Carroccio. «Io spero in nuove elezioni subito: se questo governo andasse a casa ora e se le celebrassimo immediatamente, è sotto gli occhi di tutti che ci sarebbero un’altra maggioranza e un altro governo», ha ribadito Meloni, parlando della necessità per il Paese di uscire dallo stallo in cui si trova. E Forza Italia? «Ci sono molte cose da chiarire, anche dopo la recente e reiterata scelta in Europa di fare accordi con il Pd. È un problema che per me resta, ma non vado oltre per rispetto del loro dibattito interno», ha chiarito la leader di FdI.

FdI cresce? «Gli italiani premiano chiarezza e coerenza»

Quanto alla crescita del suo partito, Meloni ha parlato del fatto che «l’Italia ha voglia e bisogno di persone che hanno il coraggio di dire le cose come stanno. È ovvio che i cittadini chiedano risposte, in un’Italia nella quale si dicono tantissime bugie e in cui il politicamente corretto ha offuscato la mente di molti. E quelle risposte spesso si trovano nelle proposte di Fratelli d’Italia che ha sempre parlato di proposte concrete». «Sono queste le ragioni della crescita di Fratelli d’Italia: la coerenza che abbiamo dimostrato sia sul piano dei programmi che nell’ambito delle alleanze e il coraggio di dire le cose come stanno con serietà e fermezza», ha concluso il leader di FdI.

La fine della diaspora

È stato invece Libero a parlare del lavoro di ricucitura che Meloni ha saputo fare anche all’interno della politica. «A destra finisce la diaspora. La Meloni è riuscita a riportare tutti a casa», è il titolo dell’articolo firmato da Antonio Rapisarda, nel quale si ricostruisce – adesione dopo adesione – il percorso compiuto da Giorgia Meloni per “riportare a casa” gli ex An. Dando vita a una «pax patriottica», come la definisce Libero, che nel frattempo è stata in grado anche di attirare al partito nuove energie e adesioni provenienti dai mondi della cosiddetta società civile.

 

Buongiorno! In collegamento telefonico da “Ma cos'è quest'estate" in onda su Radio 24.

Pubblicato da Giorgia Meloni su Lunedì 29 luglio 2019

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Carlo Cervini 31 luglio 2019

    Ottimo……………ma a mio parere sono consensi di centro-destra che erano andati alla Lega per disperazione e ora tornano indietro,,,,,,,,,,,,,,,Il Governo cadrà sulla finanziaria/esercizio provvisorio dove, dopo il folle sperpero di quota 100 e reddito di cittadinanza, i grillini continuano ad aggiungere altri sperperi……………salario minimo, cuneo fiscale ecc……………….ec la Lega non riesce ad arginare l’assalto.

  • 31 luglio 2019

    Brava Giorgia, alla faccia di Gianfranco Fini! Finalmente tutti di nuovo in una casa comune.🇮🇹👍

  • In evidenza

    contatore di accessi