Silvestroni: “Da Fdi grande battaglia per la modernizzazione tecnologica dell’Italia”

giovedì 25 luglio 11:59 - di Andrea Giorni

I risultati del Digital Maturity Index ed anche quelli del Digital and Society Index evidenziano l’arretratezza del sistema digitale in Italia.
Quanti sino ad oggi si sono impegnati nei processi di digitalizzazione,  sia come Agenzia per l’Italia che come Team Digitale,  sono piuttosto  inclini a sottolineare  una tendenza al miglioramento dei parametri,  se pur minima,  invece di voler prendere in considerazione i necessari aggiornamenti alla strategia digitale del Paese alla luce degli scarsi risultati.

Attenzione all’eccesso di controllo

In questo quadro sembra collocarsi l’iniziativa dei colleghi della Lega, denominata  “sovranità digitale”, presentata alla Camera, che nei contenuti si appalesa piuttosto come un via libera all’organizzazione dell’ulteriore sistema di  controllo dei cittadini italiani  ispirato in premessa dalla più nobile necessità di garantire maggiore  sicurezza  ma nella pratica prevedibilmente  declinabile su già visti modelli Equitalia e propedeutica alla conseguente costituzione di un Ministero “ Grande Fratello” per il Digitale.
Guardando alle vere priorità dell’Italia, occorre intervenire per rafforzare e modernizzare la nostra struttura produttiva che non è ad alta “intensità tecnologica” e garantire che  la PA completi urgentemente i processi  di digitalizzazione  e trasparenza dei servizi da offrire ai cittadini.

Migliorare la produttività, garantire gli interessi nazionali

E’ necessario anche  valorizzare la capacità di utilizzare e di estrarre valore aggiunto dalla grande quantità di dati ed informazioni  che oggi le nuove tecnologie 5G consentono di acquisire e gestire.
FdI parteciperà al processo di modernizzazione e digitalizzazione dell’Italia con la propria capacità di proposta per migliorare la  produttività economica,  affermando  la difesa degli interessi nazionali minacciati da quelli stranieri e  la libertà dei cittadini: lo dichiara in una nota Marco Silvestroni, deputato e capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Trasporti e Telecomunicazioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi