Ragusa sotto choc, 25enne falciata da un’auto dopo un turno di lavoro

lunedì 15 Luglio 11:34 - di Gabriele Alberti

Dopo Alessio e Simo, Martina. Ancora una tragedia nel ragusano. Dopo i due cuginetti di Vittoria, falciati da un  criminale drogato e il weekend di tragedia sulle strade italiane, che ha fatto registrare ben 12 morti, un altra notizia agghiacciante. Viene da Scicli nel Ragusano. Intorno alle 2 di notte Martina Aprile, 25 anni,  è stata falciata da un’auto mentre stava gettando nel cassonetto dell’immondizia un sacco del ristorante dove lavorava come cameriera, al termine del suo turno. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, la ragazza sarebbe stata letteralmente falciata da un’auto mentre con un collega aveva appena finito il suo turno.

Sicilia tragica

La sua immagine dolce dal profilo Fb ci guarda sorridente. Stava lavorando, era una giovanissima mamma ed è andata incontro a un destino infame. Stava appunto gettando la spazzatura su viale della Pace, un rettilineo, quando è stata investita. Per lei non c’è stato nulla da fare: è deceduta quasi sul colpo e i sanitari del 118, giunti subito sul luogo, non hanno potuto far altro che dichiararne la morte. Il ragazzo che guidava la Y10 è sotto choc. Sicilia tragica. Martina lascia un figliodi soli 5 anni e un’intera comunità sotto choc, già devastata dalla morte dei due bambini di Vittoria  Alessio e Simo.

http://www.fanpage.it/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *