Ora la Lega dice di volere pure la presidenza della regione Campania

lunedì 8 luglio 11:31 - di Redazione

“Siamo la prima forza in Campania, Salvini mi ha affidato il partito” e in vista delle Regionali “bisogna agire”. Lo ha sottolineato in un’intervista a Repubblica il sottosegretario alla Difesa Raffaele Volpi (nella foto), appena nominato segretario regionale della Lega in Campania da Matteo Salvini. Un cambio, quello ai vertici del Carroccio in Campania, operato probabilmente in vista delle prossime elezioni regionali, previste tra meno di un anno.

“Abbiamo il 20 per cento”

Gianluca Cantalamessa è diventato il nuovo presidente regionale della Lega alle falde del Vesuvio. “Continuerò a collaborare con Cantalamessa – ha dichiarato Volpi – si tratta sicuramente di mettere un pò di regole, di ordine in un partito ormai nazionale”. Regole e ordine, in vista, appunto, della campagna per le Regionali. “Quello è un terreno su cui si deve agire – ha proseguito il neo segretario del Carroccio in Campania ironizzando sulla ventata di innovazione portata dalla candidatura di Mastella – abbiamo il 20 per cento ma deve essere chiaro ai nostri alleati. E’ tempo di fare una operazione consapevolezza dentro la coalizione condividendo obiettivi e trovando un’intesa sui nomi”.

Ma c’è Mastella

Una tela che Volpi ha già iniziato a tessere: “La prossima settimana – ha concluso – sarò a Napoli per iniziare il lavoro”. Resta da capire come si comporterà Forza Italia, che nei giorni scorsi ha cominciato a sparare a zero contro l’autocandidatura di Mastella. Il quale, da osso duro dal è, non sembra disponibile a mollare e ha già messo in campo i suoi comitati per fare il governatore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza