Nostalgia al Tg3: la Russia di Putin diventa l’Unione sovietica nel servizio della giornalista… (video)

venerdì 5 luglio 17:33 - di Redazione

La gaffe è sempre in agguato, per tutti. Dunque non è il caso di enfatizzare troppo la svista della giornalista Rita Cavallo che, nella diretta del Tg3 dal Quirinale sulla visita di Vladimir Putin e il suo incontro con il presidente Sergio Mattarella, ha definito la Russia come “Unione sovietica”, come se il comunismo non fosse un ricordo del passato (l’Urss si dissolse nel dicembre del 1991). In questo caso la gaffe è però malandrina, visto che il Tg3 ai tempi di Sandro Curzi veniva definito TeleKabul per sottolinearne la linea soggetta alle indicazioni del Pci. Uno scivolone che dunque, anche se in modo del tutto involontario, ci fa riflettere sui corsi e ricorsi della storia…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi