“La Raggi si svegli”. I vigili urbani siano dotati del Taser, propone il Mns di Roma

mercoledì 31 luglio 12:24 - di Redazione

“Alice nel paese delle meraviglie comincia a rendersi conto di cosa significhi governare Roma”: lo dichiara Giorgio Ciardi, Portavoce del Movimento Nazionale per la Sovranità di Roma.
“Le odierne dichiarazioni del Delegato alla Sicurezza Cardilli – afferma l’esponente Mns – sulla possibilità di dotare gli appartenenti al Corpo del Taser, salvo preclusioni ideologiche della maggioranza pentastellata, è un primo timido segnale di presa d”atto che la sicurezza urbana deve ritenersi tra le priorità dell’ amministrazione, ma che troppo spesso in questi anni è stata relegata al ruolo di Cenerentola”.
“Ci auguriamo – conclude la nota – che i Consiglieri Comunali Grillini non boicottino per partito preso questa scelta, ed invitiamo la Sindaca a dare finalmente un segnale fattivo sul fronte della prevenzione e repressione di fenomeni criminogeni”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi