“Il grido degli innocenti”, associazioni civiche in piazza a Montecitorio per i fatti di Bibbiano (video)

mercoledì 31 luglio 18:21 - di Redazione
Alcune centinaia di persone hanno manifestato davanti alla Camera in piazza Montecitorio per richiamare l’attenzione delle istituzioni e della popolazione sugli inquietanti e inaccettabili fatti di Bibbiano. L’associazione Il grido degli innocenti è scesa in piazza per la solidarietà e la vicinanza a tutte le persone coinvolte nei terribili fatti accaduti a Bibbiano e a tutti i bambini ingiustamente strappati dalle loro famiglie d’origine per futili motivi. La protesta delle reti civiche ha anche lo scopo di chiedere immediatamente allo Stato una riforma sugli affidi e sul sistema di diritto minorile. I manifestanti hanno chiesto che tutti i minori allontanati dai genitori per futili motivi facciano immediatamente ritorno alle loro famiglie di origine. In piazza anche Mauro Antonini, sostenitore dell’iniziativa, che sottolinea: “Al di là della presunta connivenza di elementi del Pd in questa storia mostruosa, la politica non c’entra. Tutti noi, come semplici cittadini, dobbiamo esigere che sia fatta luce su questi fatti e che chi debba pagare paghi di fronte alla giustizia”. “Stiamo parlando – prosegue Antonini – di manipolazioni di ogni tipo, di violenze psicologiche fino a veri e propri lavaggi del cervello, di ogni tipo di illeciti. Tutto sulla pelle dei bambini, strappati alle loro famiglie per il piacere, il capriccio di qualcun altro”. “Per questo, per alzare la voce e spezzare ancora di più quel silenzio che per troppo tempo è stato imposto sui fatti di Bibbiano, ci siamo trovati in piazza Montecitorio, senza bandiere, senza simboli. Tutti uniti dalla comune volontà che chi ha sbagliato non la passi liscia e chi ha sofferto e soffre ancora possa riavere la sua vita”.
Intanto si apprende che si terrà venerdì prossimo 2 agosto, alle 13, la prima seduta della commissione speciale d’inchiesta circa il sistema di tutela dei minori nella Regione Emilia-Romagna, istituita dall’Assemblea legislativa regionale nel corso della seduta del 27 luglio scorso. La convocazione è stata fatta oggi dalla
presidente Simonetta Saliera. All’ordine del giorno, la nomina del presidente e dei vicepresidenti della commissione e la programmazione dei lavori della Commissione stessa. ”In accordo con i capigruppo mi sono attivata per avviare nei tempi più brevi possibili il lavoro della commissione, in coerenza con quanto deliberato dall’assemblea legislativa”, sottolinea Saliera.

In diretta da Montecitorio insieme al comitato "Il Grido degli Innocenti" per ribadire che bisogna dire basta al business degli affidi dei minori sottratti alle famiglie di appartenenza.Parlateci Di Bibbiano!#bibbiano#ParlateciDibibbiano

Pubblicato da Mauro Antonini su Mercoledì 31 luglio 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi